LAVORO, NEL 2020 DIPENDENTI PRIVATI IN CALO

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - La Commissione europea, nelle previsioni economiche autunnali, ha rivisto al rialzo la crescita del Pil italiano al +6,2% per il 2021, rispetto alla stima precedente di un +5%, per poi proseguire al 4,3% nel 2022 (4,% precedente) e al 2,3% nel 2023. Il rapporto tra debito pubblico e Pil è destinato a diminuire dal 155,6% del 2020 al al 154,4 di quest'anno, prosegu...

Source: