LA TOP 10 DELLE APP PER LA GESTIONE DELLE FINANZE PERSONALI

La gestione delle finanze personali può rappresentare una sfida complessa e spesso, individuare un punto di partenza per monitorare entrate e uscite può risultare difficile. Fortunatamente, l’ausilio di applicazioni specifiche può fornire un supporto significativo, mantenendo sempre in primo piano gli obiettivi personali, come il risparmio, il controllo delle spese e molto altro. Numerose banche offrono, tramite le loro applicazioni ufficiali, alcune funzionalità per iniziare a comprendere come gestire le proprie finanze personali. Ma non sempre, queste soluzioni, sono adatte a raccogliere tutti i dati necessari per ottenere una panoramica completa della situazione finanziaria. Per questo motivo, può essere utile ricorrere a un’applicazione dedicata. Ecco le dieci migliori applicazioni per la gestione delle finanze personali.

Monefy: gestire i propri guadagni

Assumere il controllo delle proprie finanze non è mai stato così semplice come con l’utilizzo di applicazioni che, attraverso un’interfaccia intuitiva, permettono di monitorare guadagni spese e risparmi. Un esempio è Monefy, disponibile sia per Android che per Apple. Questa applicazione offre diverse funzioni che consentono di gestire i propri conti e monitorare le spese attraverso comodi grafici.

L’obiettivo di utilizzare applicazioni per gestire le proprie finanze è quello di visualizzare chiaramente e rapidamente le entrate e le uscite. Monefy offre supporto per più valute e dà la possibilità di personalizzare e, eventualmente, sincronizzare gli account Google Drive o Dropbox. Tutto ciò è possibile in totale sicurezza, grazie alla possibilità di aggiungere dei codici di accesso.

Inoltre, sebbene l’applicazione di base sia l’ideale per gestire le finanze personali è anche utile per monitorare le spese familiari. Nella pratica, per utilizzare l’applicazione, basta accedere al proprio store di riferimento e scaricare l’app. Successivamente, è possibile aggiungere i propri dati ed esportare o segnare i conti e i pagamenti che si preferiscono, per un controllo delle proprie finanze con un solo clic. L’applicazione di base è gratuita, ma ci sono funzioni extra che sono a pagamento.

Money Manager: mai più senza “soldi”

Cosa c’è di meglio di un’applicazione che fa sempre tornare i conti come Money Manager, una delle app più apprezzate e scaricate nell’ambito della finanza personale, disponibile per Android e iOS. Anche in questo caso, ciò che permette una visione semplice e intuitiva di entrate e uscite sono i grafici personalizzabili che permettono di monitorare il proprio bilancio personale o familiare.

Nello specifico, Money Manager offre sezioni specifiche sulle spese o i guadagni settimanali o mensili, aggiungendo categorie specifiche dedicate ai budget. L’applicazione è ideale anche per tenere sotto controllo le transazioni mensili e fare un resoconto di tutte le spese di un lasso di tempo specifico, sempre in maniera organizzata e personalizzabile. Ma ancora meglio, Money Manager offre un supporto anche per gestire i prestiti in atto e monitorare gli eventuali risparmi.

Goodbudget: monitorare le spese in un clic

Tra le altre applicazioni per la gestione delle finanze personali, si trova Goodbudget che si basa sul sistema delle buste, utile per organizzare le spese mensili, ed è scaricabile su App Store e su Google Play.

Goodbudget offre un supporto concreto e reale per migliorare tutte le abitudini di gestione del denaro, sia in entrata che in uscita, e con il tempo permette anche di acquisire consapevolezza delle spese e dei risparmi. È importante notare che l’applicazione è gratuita, ma sono presenti funzioni extra per coloro che desiderano ottenere qualcosa in più.

Oltre alla sua praticità d’uso, Goodbudget può trasformarsi in un mentore di informazioni, in quanto sono presenti podcast e corsi per capire come gestire meglio le proprie entrate. In ogni caso, è una tra le migliori applicazioni per la gestione delle finanze personali.

Clarity Money: questione di budget

Non ci sono scuse per non sfruttare un’applicazione per la gestione delle finanze, in quanto queste rappresentano un supporto fondamentale per comprendere come gestire le entrate, i risparmi e le spese. Un esempio di un’applicazione eccellente per questo scopo è Clarity Money che offre una visione completa di tutte le informazioni finanziarie dell’utente in un formato pratico, dinamico e di facile consultazione.

In particolare, è possibile ottenere informazioni sul reddito, sulle transazioni recenti, sui pagamenti del debito in corso, sull’utilizzo del credito e, se necessario, sulla divisione appropriata delle spese tra obblighi e piaceri.

In sostanza, in poco tempo e semplicemente accedendo all’applicazione e aggiornando i propri dati, è possibile ottenere un quadro finanziario completo. Inoltre, Clarity Money non è solo un promemoria, ma è anche l’applicazione ideale per capire come gestire i propri soldi in base alle spese.

Tricount: l’app migliore per le spese in gruppo

Nonostante non sia un’applicazione dedicata esclusivamente alla gestione delle finanze personali, Tricount è un’applicazione indispensabile nel campo della gestione dei soldi. Questa applicazione va oltre il controllo delle finanze personali, poiché è l’ideale per gestire spese e conti di gruppo, disponibile su App Store e su Google Play.

Inoltre, tra le diverse funzioni su Tricount è poi possibile aggiungere facilmente le spese e collegare anche le carte di pagamento e invitando i propri amici, si ha la possibilità di aggiungere le proprie spese e vedere quelle che gli altri hanno inserito. Nella pratica, le spese vengono categorizzate in base alla natura della spesa, che può essere una bolletta, la spesa per la casa, lo shopping o qualsiasi altro acquisto, così da tenere traccia dei diversi pagamenti in un gruppo. Questo la rende l’app ideale per viaggi, uscite, eventi e molte altre situazioni dove serve gestire i pagamenti di più persone.

Tuttavia, Tricount non offre solo un elenco di pagamenti confusi, ma offre la possibilità di visualizzare in modo pratico e veloce le spese ma anche le somme da riscuotere o da dare. Il tutto “senza fare nulla”, perché Tricount si occupa di tenere i conti.

Fast Budget: guadagni, spese e risparmi sottocontrollo

Un’altra applicazione comoda, pratica e veloce che consente di monitorare tutti i movimenti finanziari in un’unica piattaforma, eliminando la necessità di aprire molteplici applicazioni è Fast Budget. Nello specifico, Fast Budget risolve il problema della gestione delle finanze, permettendo di visualizzare tutte le entrate personali, gestire il denaro, le spese quotidiane, i guadagni, i risparmi e molto altro.

L’applicazione offre diverse categorie, un calendario, un resoconto delle spese e, a seconda dell’interesse dell’utente, queste possono essere visualizzate singolarmente o tutte insieme. Di fatto, il punto di forza di Fast Budget è la praticità nel recuperare informazioni spesso sparse tra diverse applicazioni, come il bilancio degli ultimi giorni, i conti correnti, le carte di credito e i budget, senza trascurare, ovviamente, i guadagni e le spese. L’utilizzo di Fast Budget è estremamente semplice e la sua interfaccia è pratica, veloce, d’impatto e, soprattutto, gratuita disponibile su Android e Apple.

Moneon e Tosh Finance: per coordinare entrate e uscite

Le applicazioni per la gestione del denaro sono importanti e tra le migliori ci sono Moneon e Toshl Finance.

Moneon permette di monitorare nel dettaglio le entrate e le spese, per regolarizzare i risparmi e capire come gestire al meglio il denaro. Nonostante sia essenziale gestire i propri soldi, Moneon offre anche la possibilità di tenere traccia delle entrate e delle uscite di un gruppo familiare, permettendo di visualizzare le statistiche di ciascun utente oltre al bilancio personale.

Toshl Finance è un’applicazione intuitiva che consente di monitorare le spese in modo rapido e semplice. L’applicazione offre la possibilità di registrare ogni spesa in base alla categoria, permettendo di avere una visione completa delle proprie finanze. Inoltre, è possibile aggiungere ulteriori dettagli per avere un quadro più preciso delle entrate e delle uscite. Una delle caratteristiche più utili di Toshl Finance è la capacità di impostare un budget per ogni categoria di spesa, fornendo un controllo ancora maggiore sulle proprie finanze.

Plum: risparmi e investimenti

Plum è un’applicazione dotata di funzioni di intelligenza artificiale progettate per gestire le finanze e raggiungere gli obiettivi finanziari. Con Plum, è possibile collegare il conto bancario e configurare metodi di risparmio intelligenti, oltre a sfruttare le funzionalità per investire e programmare le spese nel tempo. Inoltre, l’applicazione offre la possibilità di creare un portafoglio e diversificare gli investimenti sia manualmente che automaticamente. Per quanto riguarda gli investimenti, l’applicazione offre accesso a oltre 3.000 azioni.

Per coloro che cercano un’applicazione progettata anche per prevedere le spese future, Plum è l’opzione ideale, con il suo calcolatore di guadagni e la previsione del progresso finanziario. Infatti, Plum è una valida app di supporto per il risparmio in quanto offre la possibilità di scegliere tra sei metodi di risparmio automatizzati per mettere da parte denaro e programmare le spese future. L’applicazione è disponibile sia su Google Play Store che su Apple Store.

Budget e finanze: l’app per monitorare le spese

Infine, ma non per importanza, l’applicazione Budget e Finanze è una tra le applicazione di riferimento per monitorare le spese. Questa applicazione offre una serie di strumenti intuitivi per tenere sotto controllo ogni entrata, creare budget personalizzati e visualizzare report dettagliati sulle abitudini di spesa quotidiane.

Inoltre, permette di collegare i propri conti bancari per un tracciamento automatico e più dettagliato delle uscite, impostare promemoria per le bollette e persino esportare i dati finanziari per un’analisi più approfondita. L’applicazione è ideale per qualsiasi esigenza, sia che si stia cercando un modo per risparmiare o semplicemente un’applicazione per avere una visione più chiara delle proprie finanze. Nello specifico l’applicazione Budget e Finanze offre:

  • Interfaccia semplice e intuitiva;
  • Schemi di spesa e di risparmio;
  • Statistiche istantanee sulle spese;
  • Modelli predefiniti o personalizzabili per la gestione del budget;
  • Monitoraggio delle entrate e delle uscite;
  • Collegamento dei conti bancari per un tracciamento automatico delle spese;
  • Impostazione di obiettivi di risparmio;
  • Visualizzazione di previsioni future sulle spese.

Ogni applicazione, con le sue funzionalità, offre l’opportunità di gestire le proprie finanze senza commettere errori.

Leggi l'articolo originale >> La Top 10 delle App per la gestione delle finanze personali

2024-07-09T15:45:43Z dg43tfdfdgfd